OTI NORD - Raccordo autostradale Cisa A15-Autostrada del Brennero A22: 1°Lotto Fontevivo (Pr)–Trecasali (Pr)
  • Home
  • Monitoraggio Opere
  • Raccordo autostradale Cisa A15-Autostrada del Brennero A22: 1°Lotto Fontevivo (Pr)–Trecasali (Pr)

Raccordo autostradale Cisa A15-Autostrada del Brennero A22: 1°Lotto Fontevivo (Pr)–Trecasali (Pr)

ultimo aggiornamento: 10/03/2021 | settore: Viabilità
Stampa la Pagina

Descrizione Progetto

Il raccordo autostradale in questione si sviluppa lungo il Corridoio plurimodale Tirreno Brennero sviluppandosi tra le province di Parma, Cremona, Mantova e Verona. Il progetto vede un lunghezza complessiva di 85Km, di cui 2,35 Km di adeguamento dell’attuale tracciato della A15 a sud dell’interconnessione con l’autostrada A1 e 82,67 Km di nuova realizzazione, con inizio presso Fontevivo (PR) e fine presso Nogarole Rocca (VR). Oltre a diverse opere complementari e connesse, il progetto prevede 7 autostazioni, 4 aree di servizio e due svincoli autostradali con le autostrade A1 e A22. Il progetto è suddiviso in due lotti, di cui il primo è attualmente in fase di realizzazione. Nei lavori del Lotto 1 ricadono la realizzazione della tratta autostradale nel territorio parmense compresa tra la A15 nel comune di Fontevivo e l’autostazione di Trecasali/Terre Verdiane. L’opera avrà una lunghezza di 9,5 Km, compresa l’interconnessione con l’autostrada A1 e il nuovo svincolo di Trecasali/Terre Verdiane. La tratta in questione attraverserà i comuni di Fontevivo, Fontanello, Parma e Trecasali. Parallelamente sono previste diverse opere di viabilità secondaria come varianti e raccordi e opere d’arte tra le quali ponti, cavalcavia, sottopassi e gallerie artificiali. 

Relativamente al Lotto 2(Terre Verdiane-Nogarole Rocca) del TiBre, nonostante la sua conferma nelle previsioni di Emilia-Romagna e Lombardia, comporterà un costo molto ingente che al momento non è dotato di coperture nel PEF della concessionaria SALT-Tronco AutoCisa.

L’intervento è previsto nell’ambito della concessione tra Anas e  Autocamionale della Cisa s.p.a. aggiornata l’8 settembre 2017 ai sensi dell’ atto aggiuntivo alla convenzione unica sottoscritta il 3 marzo 2010 tra concessionario e concedente.
 

Soggetti coinvolti

SALT Società Autostrada Ligure Toscana S.p.a., Autocamionale della Cisa S.p.A. (Fusa per incorporazione con SALT s.p.a. dal 1 novembre 2017)

Cronoprogramma

2016
Completamento 1° Lotto
2021
in ritardo

Dettagli prossima fase

Lo stato di avanzamento dei lavori relativi al 1°Lotto è pari a circa il 70% . Si prevede, dunque, la conclusione entro il mese di marzo 2021. Relativamente al 2° Lotto, stante l'esigenza di coperture finanziarie, lo stato di avanzamento è attualmente fermo alla progettazione definitiva.

Copertura finanziaria

  • Disponibili 322 Milioni di €
  • Non ancora disponibili 0 Milioni di €

Stato di avanzamento del progetto

Stato Progettazione

Lavori in corso

Progettazione

L'opera verrà realizzata per lotti e quello considerato prioritario riguarda la tratta Fontevivo (PR)-Trecasali/Terre Verdiane. Tale lotto costituisce il primo tratto del Raccordo autostradale tra l’Autostrada A15 della Cisa e l’Autostrada A22 del Brennero per una lunghezza di circa 12 km, ha inizio a circa 2,5 km a sud dell’intersezione tra la medesima Autostrada della Cisa e l’Autostrada A1 Milano-Napoli e termina al casello di Trecasali/Terre Verdiane. 

Fanno parte del primo lotto anche opere complementari (variante S.P. 10 all’abitato di Viarolo e raccordo autostazione Trecasali/Terre Verdiane – rotatoria S.P. 10) nonché opere previste nel Protocollo di intesa con la Provincia di Parma siglato in data 11 luglio 2005.;
Per quanto riguarda il 2° lotto relativo al completamento della tratta fino a Nogarole Rocca (VR), risulta conclusa dal 2009 la progettazione definitiva.

Costo dell'Opera

322.000.000

Dettaglio Costi

Finanziamenti disponibili

322.000.000