OTI NORD - Ferrovia Rho-Gallarate: potenziamento

Ferrovia Rho-Gallarate: potenziamento

ultimo aggiornamento: 19/02/2021 | settore: Ferrovie
Stampa la Pagina

Descrizione Progetto

Il progetto prevede la realizzazione di un terzo binario, in affiancamento ai due esistenti, lungo la tratta ferroviaria di 25 km compresa tra le stazioni di Rho e Gallarate (esclusa) e di un quarto binario tra le stazioni di Rho e Parabiago. Il potenziamento della tratta suddetta permette di ottenere un incremento della capacità disponibile tale da soddisfare le esigenze di mobilità presenti e previste, rientrando nel più ampio scenario infrastrutturale di accessibilità da sud all’aeroporto di Malpensa. Il progetto complessivo comprende infatti, su indicazione della Regione Lombardia, la realizzazione di un raccordo a singolo binario a raso (soluzione di minima con funzionalità “ridotta”), che congiunge la linea RFI Rho-Arona (all’altezza di Legnano) alla linea FNM Saronno-Malpensa (all’altezza di Busto Arsizio).

Soggetti coinvolti

RFI - Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti - Regione Lombardia - Ministero dell'Ambiente

Cronoprogramma

---
2020
---
---

Dettagli prossima fase

Approvazione progetto definitivo tratta Rho-Parabiago

Copertura finanziaria

  • Disponibili 32 Milioni di €
  • Non ancora disponibili 691 Milioni di €

Stato di avanzamento del progetto

Stato Progettazione

Progetto preliminare

Progettazione

ll Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, riunitosi il 26 settembre 2014, ha indicato modifiche sostanziali al progetto definitivo del potenziamento Rho-Parabiago e del raccordo Y, dopo che si era reso necessario il riavvio dell’iter progettuale a seguito dell’accoglimento da parte del Consiglio di Stato del ricorso presentato dal Comitato Civico Rho-Parabiago e dai Comuni di Vanzago, Pogliano, Pregnana e Parabiago. Nel 2017 è stata completata l’integrazione del Progetto Definitivo sulla base delle Osservazioni del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, al fine di proseguire nell’iter autorizzativo verso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Solo il 29 novembre 2019 il CSLLPP ha approvato con prescrizioni il Progetto Definitivo. A novembre 2020 è stato riavviato l’iter approvativo presso il MIT e MATTM tramite la trasmissione del progetto definitivo aggiornato al fine di recepire le osservazioni del CSLLPP. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dovrà quindi completare la propria istruttoria ai fini della successiva approvazione del CIPE all’interno dell’iter di Legge Obiettivo. La tratta Rho-Parabiago, dal costo di circa 400 milioni di euro, dovrebbe essere finanziata nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, mentre la tratta Parabiago-Gallarate, dal costo di 321 milioni di euro, non ha al momento copertura finanziaria.

Costo dell'Opera

723.000.000

Dettaglio Costi

Il costo complessivo degli interventi è di circa 723 milioni di euro di cui 402 milioni per la sistemazione della stazione di Rho e la realizzazione del potenziamento tra Rho e Parabiago e del raccordo Y e 321 milioni per il potenziamento tra Parabiago e Gallarate.

Finanziamenti disponibili

32.000.000

Criticità

Tecniche

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha indicato modifiche sostanziali al progetto definitivo del potenziamento Rho-Parabiago e del raccordo Y che hanno creato un empasse rispetto al proseguimento dell’iter progettuale.

Finanziarie

La sistemazione della stazione di Rho e la realizzazione del potenziamento tra Rho e Parabiago e del raccordo Y, che godeva di 402 milioni di euro di stanziamenti statali, nel 2014 è stato definanziato per 370 milioni a seguito dei ritardi nell’iter progettuale.

Per il potenziamento della tratta Parabiago-Gallarate occorre reperire la totalità delle risorse, pari a circa 321 milioni di euro.