OTI NORD - Bretella Autostradale Campogalliano-Sassuolo

Bretella Autostradale Campogalliano-Sassuolo

ultimo aggiornamento: 10/03/2021 | settore: Viabilità
Stampa la Pagina

Descrizione Progetto

Fra le nuove autostrade previste nel territorio emiliano-romagnolo rientra la bretella Campogalliano-Sassuolo. Il progetto prevede la realizzazione di un raccordo autostradale con origine all’intersezione tra la A22 e la A1, nei pressi di Campogalliano, e il collegamento a sud alla S.S. 467 “Pedemontana” nei pressi di Sassuolo. Il progetto definitivo approvato dal CdA di Anas Spa a dicembre 2005 prevede due assi secondari, uno di collegamento con la tangenziale di Modena e uno di collegamento con la tangenziale di Rubiera. Lo sviluppo complessivo del tracciato è di circa 20 Km, così suddivisi: 

  • Asse principale per un lunghezza 15,5 km; 

  • Asse di collegamento con la tangenziale di Modena per una lunghezza km 3,5; 

  • Asse di collegamento con la tangenziale di Rubiera per una lunghezza km 1,4. 

Sono inoltre previsti 8 svincoli, di cui 6 sull’asse principale e 2 sull’asse di collegamento con la tangenziale di Modena. 

Soggetti coinvolti

Autostrada Campogalliano Sassuolo SpA

Cronoprogramma

2021
Completamento attività di esproprio delle aree interessate dalle opere e conseguente avvio dei lavori
---
in ritardo

Copertura finanziaria

  • Disponibili 406 Milioni di €
  • Non ancora disponibili 0 Milioni di €

Stato di avanzamento del progetto

Stato Progettazione

Progetto esecutivo/Appalto in corso

Progettazione

La Convenzione di concessione, sottoscritta il 4 dicembre 2014 da MIT e Concessionario (AutoCS), non è stata da subito efficace, in quanto il MEF aveva rilevato che la somma dell'importo previsto in defiscalizzazione e del contributo pubblico, superando il 50% del valore dell'investimento, non rientrava nel limite massimo normativamente consentito. AutoCS ha pertanto avanzato una proposta di rimodulazione del contributo pubblico che è stata sottoposta al Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (DIPE). Il CIPE nella seduta del 1° maggio 2016 ha determinato le misure di defiscalizzazione, con prescrizioni, per l'affidamento in concessione del collegamento. Il 23 novembre 2016 la Corte dei Conti ha ratificato la delibera con gli elementi forniti dal DIPE e trasmesso il suo provvedimento alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

L’8 febbraio 2018 è stato sottoscritto al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti l'Atto Aggiuntivo per l'affidamento in concessione delle attività di progettazione, realizzazione e gestione del collegamento autostradale Campogalliano-Sassuolo, successivamente approvato con decreto interministeriale il 23 febbraio 2018. La Convenzione di Concessione, sottoscritta nel dicembre 2014, e il 1° Atto Aggiuntivo, sono diventati efficaci ad aprile 2018. Successivamente, il concessionario ha proceduto con la progettazione esecutiva della Bretella e con quella definitiva della tangenziale di Rubiera. Il 12 novembre 2018 la Società concessionaria ha consegnato al MIT il Progetto Esecutivo per la relativa approvazione. Il Ministero ha bloccato i tempi procedendo ad una analisi costi e benefici del progetto. In data 21 marzo 2019 gli esperti della Struttura Tecnica di Missione del MIT hanno completato le valutazioni sulla bretella Campogalliano-Sassuolo, producendo l’Analisi costi-benefici, che ha dato esito positivo.

Il Concessionario ha poi elaborato, su richiesta del Ministero, un’analisi aggiornata dello studio del traffico per il tratto autostradale compreso tra il collegamento con la Pedemontana a Sassuolo e il bivio con la tangenziale di Rubiera. Dopo l’approvazione definitiva da parte del Ministero del progetto esecutivo, avvenuta nell’autunno del 2019, sono state avviate a inizio 2020 da parte del Concessionario le attività di esproprio delle aree interessate dalle opere. Pertanto, una volta terminata la fase di acquisizione dei suoli, si potrà procedere all'avvio dei lavori.

Costo dell'Opera

406.445.000

Dettaglio Costi

Finanziamenti disponibili

406.445.000