OTI NORD - Ferrovia Milano-Mortara: potenziamento

Ferrovia Milano-Mortara: potenziamento

ultimo aggiornamento: 08/02/2022 | settore: Ferrovie
Stampa la Pagina

Descrizione Progetto

L'intervento è finalizzato al potenziamento della linea ferroviaria tra Milano e Mortara.

Soggetti coinvolti

RFI; Regione Lombardia; Comune di Milano.

Cronoprogramma

2007
Gli interventi ancora da completare sono sospesi fino al loro finanziamento.
---
in grave ritardo

Dettagli prossima fase

Per le diverse tratte l'inizio e il termine dei lavori è così suddiviso: Sottoprogetto 1: Raddoppio tratte Milano San Cristoforo – Albairate /Vermezzo (ex Cascina Bruciata). Inizio lavori 2007; attivazione avvenuta a dicembre 2009. Sottoprogetto 2 : Raddoppio tratta Albairate /Vermezzo (ex Cascina Bruciata) – Parona Lomellina. Tempistica subordinata alla disponibilità dei finanziamenti dell’intervento. Sottoprogetto 3: Nuova fermata di Romolo e sostituzione travata metallica sul Naviglio Grande. Interventi attivati Sottoprogetto 4: Raddoppio tratta Parona Lomellina – Mortara. Tempistica subordinata alla disponibilità dei finanziamenti dell’intervento. Sottoprogetto 5: Progettazione delle nuove fermate di Porta Romana e Tibaldi. Progetto completato. Sottoprogetto 6: Realizzazione delle nuove fermate di Porta Romana e Tibaldi. I lavori per la stazione di Tibaldi sono partiti nel 2020, mentre quelli per la fermata di Porta Romana dovrebbero partire nel 2022. Sottoprogetto 7: Opere Mitigazione ambientale sulla tratta Milano P. Romana – S. Cristoforo. Tempistica subordinata alla disponibilità dei finanziamenti dell’intervento.

Copertura finanziaria

  • Disponibili 250 Milioni di €
  • Non ancora disponibili 450 Milioni di €

Stato di avanzamento del progetto

Stato Progettazione

Lavori in corso

Progettazione

Il progetto prevede il raddoppio della linea tra le stazioni di Milano S. Cristoforo e Mortara, per rispondere alle esigenze del trasporto pubblico regionale. La realizzazione del raddoppio è suddivisa in 6 sottoprogetti:

Sottoprogetto 1: Raddoppio tratta Milano S.Cristoforo– Albairate/Vermezzo (ex Cascina Bruciata). I lavori sono iniziati nel febbraio 2007 e sono stati completati nel dicembre 2009.

Sottoprogetto 2: Raddoppio tratta Albairate/Vermezzo – Parona Lomellina. Approvato in linea tecnica il progetto preliminare da parte del CIPE il 29/03/06. Nel corso del 2021, a seguito della formalizzata diponibilità dei Comuni di Abbiategrasso e Vigevano a valutare soluzioni di progetto alternative rispetto all’interramento della linea, il MIMS (ex MIT) ha chiesto a RFI di procedere con una “project review” prevedendo il raddoppio in superficie (già avviata).

Sottoprogetto 3: Nuova fermata di Romolo e sostituzione travata metallica sul Naviglio Grande. I lavori sono stati completati nel 2006.

Sottoprogetto 4: Raddoppio tratta Parona Lomellina – Mortara.

Sottoprogetto 5: Progettazione delle nuove fermate di Porta Romana e Tibaldi. A giugno 2020, sono iniziate le attività, tuttora in corso, per la realizzazione della nuova fermata di Milano Tibaldi sulla base del progetto esecutivo del 2018 (per un costo di 22 milioni di euro, già finanziato) con prospettiva di attivazione a fine 2022. A fine 2020 è stato inoltre completato il progetto definitivo della nuova stazione di Milano Porta Romana, in asse rispetto all’esistente e di cui sono in fase di completamento le relative attività negoziali.

Sottoprogetto 6: Realizzazione delle nuove fermate di Porta Romana e Tibaldi: nel corso del 2018 è stata completata la progettazione esecutiva della nuova fermata di Tibaldi a seguito dell’intervenuto finanziamento di 22 milioni di euro per la realizzazione. Nel 2019 sono state avviate le attività negoziali per la realizzazione della nuova fermata di Tibaldi. A giugno 2020 sono iniziate le attività, tuttora in corso, per la realizzazione della nuova fermata di Tibaldi. A fine 2020 è stato completato il progetto definitivo della nuova stazione di Milano Porta Romana in asse rispetto all’esistente e di cui sono di prossimo avvio le relative attività negoziali.

Sottoprogetto 7: Opere Mitigazione ambientale sulla tratta Milano P. Romana – S. Cristoforo: nel 2018 è stata eseguita la sperimentazione di sistemi innovativi di smorzamento del rumore per circa 600 metri.

Costo dell'Opera

699.700.000

Dettaglio Costi

Sottoprogetto 1 =195.316.881,63 € Sottoprogetto 2 = 390.510.000 € Sottoprogetto 3 = 14.404.996,67 € Sottoprogetto 4= 38.190.000 € Sottoprogetto 5= 1.278.121,70 € Sottoprogetto 6= 35.000.000 € Sottoprogetto 7= 25.000.000,00

Finanziamenti disponibili

250.000.000

Dettaglio Finanziamenti

Contratto di Programma - aggiornamento 2012-2016.

Criticità

Finanziarie

Sottoprogetti 2, 4 e 7: mancano i finanziamenti per realizzare l'intervento